Progetti di studio e attività per il 2019

Siamo lieti di presentare il programma delle attività di ricerca e studio previste per l’anno 2019.

Quest’anno abbiamo voluto focalizzare la nostra azione di monitoraggio, ricerca e analisi sull’area del Mediterraneo e della Comunità europea. Progetti di studio saranno svolti secondo i criteri e le metodologie di ricerca e analisi già sperimentate negli scorsi anni di attività.

Una novità importante sono i corsi di alta formazione che il Centro Studi promuoverà nell’anno, realizzati dalla European Safety Academy che saranno indirizzati specificatamente per gli operatori civili o volontari nell’ambito delle attività umanitarie in aree di crisi.

Di seguito i progetti di ricerca e i programmi di formazione ai quali possono partecipare studenti laureati  e operatori già attivi nell’ambito del volontariato internazionale.

PROGETTI DI RICERCA E ANALISI

Osservatorio Euro mediterraneo

Attraverso l’analisi dei media locali e la ricerca della mappa dei rapporti tra stati del mediterraneo l’osservatorio si occuperà di individuare e promuovere le eccellenze dell’area mediterranea, le relazioni geopolitiche, economiche, culturali del bacino mediterranea.

Osservatorio Euro Lavoro – giovani e mondo del lavoro.

Attraverso l’analisi delle politiche del Lavoro e sociali dei paesi della comunità europea l’osservatorio ha l’obiettivo di individuare le best practice Europee nell’ambito dell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Osservatorio Università, formazione e ricerca

Il progetto prevede la raccolta e l’analisi comparata delle dei modelli di formazione professionale e universitaria dei paesi Europei con l’obiettivo di individuare delle best practice a livello internazionale la valorizzazione delle eccellenze in ambito di formazione universitaria, professionale e nel settore della ricerca.

Osservatorio del Merito” – Valutazione del livello di meritocrazia in Italia – Il Sistema politico nazionale

Continua il progetto iniziato nel 2018 che si prefigge lo scopo di analizzare l’applicazione di valutazione del merito nella politica italiana con una analisi dei curriculum della classe politica italiana di tutto l’arco politico. L’analisi basata sullo studio di informazioni reperibili su fonti di pubblica consultazione e valutate sulla base di tecniche e modalità già in uso per gli ambiti aziendali, si avvarrà anche di un monitoraggio costante delle attività parlamentari utile alla verifica dell’applicazione degli skills, delle abilità, dichiarati e i risultati ottenuti.

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE, PROGETTO LIBANO 2019

Inizia una nuova e importante sfida per il Centro Studi Roma 3000 e l’osservatorio Euro Mediterraneo. Quest’anno è nostra intenzione di realizzare una raccolta fondi e materiali a favore delle popolazioni del Libano del Sud.

Dalla meta di maggio inizieremo una raccolta fondi per acquistare beni e materiali da consegnare entro la fine del 2019.

Questa attività prevede la preparazione di una campagna di crowdfunding, la ricerca di possibili sponsor in ambito farmaceutico o del settore degli apparati medicali e clinici, l’organizzazione di incontri, evento o cene di raccolta fondi e successivamente l’acquisto dei materiali e la loro consegna in Libano alla quale parteciperanno tutti i partecipanti al progetto.

Per la realizzazione di questa attività il Centro Studi accoglierà tirocinati curriculari provenienti dai partecipanti ai corsi di formazione del Centro, a studenti delle Università di Roma con riconoscimento CFU, ai quali  verrà proposto un tirocinio curriculare di 3 mesi per partecipare al nostro  progetto di sostegno alle popolazioni del sud del libano.

 

PROGETTI DI FORMAZIONE
Alta formazione, Le proposte formativeIn accordo con la European Safety Academy con sede in L’aquila il Centro Studi propone due percorsi
formativi specifici per chi vuole affrontare un percorso lavorativo o di volontariato all’estero con
organizzazioni internazionali o per supportare attività no- profit in aree di crisi o a rischio.
– Operatore civile in aree di crisi per attività di volontariato o lavorativa ( durata 240 ore , sede L’ Aquila)
– Analista di rischio internazionale per le organizzazioni no-profit e per le aziende (durata 120 ore, sede
L’ Aquila)

“Torno Subito” supporto alla partecipazione al Bando Regionale 

WhatsApp Image 2019-01-11 at 17.14.45Il Centro Studi Roma 3000 e disponibile ad ospitare per lo sviluppo dei progetti di ricerca studenti che partecipano al Bando Torno Subito della Regione Lazio.

La disponibilità e’ legata ad una selezione basata sulla validità del progetto complessivo dello studente che anche nella prima fase formativa deve essere in linea con gli obiettivi di analisi e ricerca del Centro Studi.

Nell’ambito del Bando “Torno Subito” il Centro Studi si propone come coach per la ricerca e scelta delle attività formative per la prima parte del progetto da presentare nell’ambito delle Relazioni Internazionali e dei diritti umani, della formazione specifica nell’ambito del volontariato internazionale, nella ricerca e sviluppo dell’ingegneria aeronautica legata alla tecnologia dei droni di piccole dimensioni, alla formazione professionale dei laureati in Scienze infermieristiche.

Possono partecipare giovani destinati a lavorare all’estero o in ambito internazionale nell’organizzazione di appartenenza e sono disponibili due differenti percorsi formativi:

  • La prima offerta formativa abilita alla qualifica di Analista del rischio in aree di crisi specializzato nella individuazione del rischio e nella gestione delle attività ad esso connesse in area di crisi e si sviluppa con un percorso di tre mesi.
  • La seconda offerta formativa abilita alla qualifica di Operatore volontario in aree di crisi idoneo alla partecipazione alle attività in area di crisi e in grado di supportarne sia l’attività di gestione che di pianificazione e si sviluppa con un percorso di sei mesi.

Analista del rischio in aree di crisi:

percorso formativo caratterizzato da un mix di attività teoriche e pratiche finalizzate:

  • Alla acquisizione delle conoscenze dell’ambiente di riferimento internazionale, delle attività di prepazione individuale e degli aspetti organizzativo-logistici, delle nozioni teorico pratiche per svolgere una attività di analisi di rischio dell’area e di supporto alla pianificazione delle attività che caratterizzano lo svolgimento di operazioni in un’area di crisi;
  • Allo sviluppo di adeguate capacità per operare con successo nell’ambito di uno staff, in un ambiente multinazionale e complesso.

Operatore volontario in aree di crisi:

percorso formativo caratterizzato da un mix di attività teoriche e pratiche finalizzate:

  • All’acquisizione delle conoscenze dell’ambiente di riferimento internazionale, delle attività di prepazione individuale e degli aspetti organizzativo-logistici che caratterizzano la partecipazione ad attività in un’area di crisi;
  • Allo sviluppo di adeguate capacità per operare con successo in un ambiente multinazionale e complesso.

PER TUTTI E DUE I CORSI E’ PREVISTO UN TIROCINIO DI 6 MESI IN ATTIVITA’ DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

QUESTI CORSI DI FORMAZIONE SONO RISERVATI AI PARTECIPANTI DEL BANDO “TORNO SUBITO” DELLA REGIONE LAZIO

PER INFORMAZIONI formazione@roma3000.it

SUMMER SCHOOL – OPERATORE UMANITARIO IN AREE DI CRISI

formazione di base di carattere teorico pratico  per Operatore in aree di crisi.

L’offerta formativa è finalizzata a far acquisire ai partecipanti le conoscenze fondamentali per comprendere il contesto che caratterizza un’operazione in un’area di crisi, multinazionale e complessa, mediante un ciclo di lezioni teoriche.

Possono partecipare giovani (laureandi e/o laureati) orientati al settore della relazioni internazionali, alla cooperazione internazionale, o che aspirino a operare nell’ambito di organizzazioni Governative e/o Non Governative che agiscono in aree di crisi

L’offerta si basa sulla disponibilità di un percorso formativo della durata di 48 periodi  di lezione sviluppati nell’arco di 9 giorni durante il quale saranno presentate degli interventi di personalità del mondo del volontariato internazionale , della cooperazione Internazionale, della diplomazia.

L’insieme delle nozioni proposte consente l’acquisizione di una sufficiente conoscenza del contesto generale che caratterizza le operazioni in un area di cirisi e delle attività di preparazione che consentono un inserimento del singolo operatore nel contesto organizzativo.

Svolgimento temporale: l’attività si articola in 9  giorni, da Lunedì a Sabato in aula a Roma e tre giorni successivi a L’Aquila presso il 9rgt Alpini per le lezioni relativi alle attività DUAL USE delle Forze Armate.

Per informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *